Feb 262015
 

COMUNE DI ACQUAVIVA PICENA
Provincia di ASCOLI PICENO

OGGETTO: Comunicazione ai fornitori del codice identificativo degli uffici comunali destinatari della fatturazione elettronica – D.M. n. 55 del 3 aprile 2013 – Art. 1, comma 213, lettera a), Legge n. 244/2007.

Il D.M. n. 55 del 3 aprile 2013 ha disciplinato l’obbligo di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione, in attuazione delle disposizioni della Legge n. 244/2007, art. 1, commi da 209 a 214. Per quanto riguarda il nostro ente, tale obbligo decorre dal 31 marzo 2015 ai sensi dell’art. 25, comma 1, del D.L. n. 66/2014 convertito in legge n. 89/2014, per cui a partire da tale data non potremo più accettare fatture che non vengano trasmesse in formato elettronico, secondo le specifiche tecniche indicate nel D.M. n. 55 del 3 aprile 2013; ricordiamo inoltre che, trascorsi tre mesi da tale data, l’assenza della fattura elettronica impedirà al nostro ente di effettuare qualsiasi pagamento al fornitore.
Al fine di favorire l’attivazione di tali procedure, la normativa stabilisce che le amministrazioni pubbliche debbano individuare i propri uffici designati a ricevere le fatture elettroniche, procedendo ad inserirli nell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA) al fine dell’attribuzione a ciascuno di essi di un “Codice Univoco Ufficio”, elemento fondamentale che dovrà essere indicato nella fattura elettronica affinchè il Sistema di Interscambio (SdI) dell’Agenzia delle Entrate sia in grado di recapitare la fattura elettronica all’ufficio corretto.
Segnaliamo quindi, per quanto riguarda il nostro ente, gli uffici destinatari della fatturazione elettronica:

Codice Ufficio I.P.A. Codice Univoco Ufficio Descrizione Responsabile
c_a047 UFD8D5 Uff_eFatturaPA- Ufficio Ragioneria Maggiore Rosetta
c_a047 LBJE6J Uff_TecUrb Ufficio Tecnico Urbanistica Medori Maurizio
c_a047 FMLQGL Uff_AffariGen –Ufficio Affari Generali Spaccasassi Costanza
c_a047 LSZT02 Uff_TecPatr-Ufficio Patrimonio Lavori Pubblici Stuzzica Antonella
c_a047 ZB62PR Uff_Anagrafe-Ufficio Anagrafe Veccia Anna
c_a047 DSVQSR Uff_ServSociali Rubicini Cristina
c_a047 FDDQNS Uff_PolMunic- Polizia Municipale Rosetti Pierpaolo

Cogliamo l’occasione per ricordare che il D.L. n. 66/2014 convertito in legge n. 89/2014 ha stabilito l’obbligatorietà dell’indicazione, nella fattura elettronica, del codice identificativo di gara (CIG), tranne nei casi di esclusione dall’obbligo di tracciabilità di cui alla Legge n. 136/2010, e del codice unico di progetto (CUP), quando previsto; il nostro ente non procederà, quindi, al pagamento della fattura elettronica qualora non vengano in essa riportati i predetti codici CIG e CUP (quest’ultimo se previsto).

Il Responsabile
Area Finanziaria
Dr.ssa Rosetta Maggiore

Condividi

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di profilazione di terze parti al fine di migliorare l'esperienza degli utenti e di inviare messaggi pubblicitari e informativi rispettando le preferenze dell'utente e le modalità descritte nell'informativa estesa nella quale puoi negare il consenso al loro utilizzo.
Proseguendo la navigazione accetti l'uso dei cookie. Leggi informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi