Bandi di concorso e di gara

 

Altro bando : Bando per l’assunzione, part time 50% e indeterminato, di n. 2 posti di cantoniere/ autista macchine operatrici, categoria giuridica B3, mediante mobilità esterna tra Enti.

Data di pubblicazione:
mercoledì 12 ottobre 2016
Area/Settore di competenza:
Segretario comunale
Ufficio/Settore di competenza:
Tributi – Servizi Sociali – Economato

Termini

Data scadenza:
lunedì 24 ottobre 2016 alle ore 12:00

Articolo 1: requisiti per l’ammissione
Possono partecipare alla procedura di mobilità esterna i candidati in possesso, alla data di scadenza del presente bando, dei seguenti requisiti:
1- essere dipendente in ruolo a tempo indeterminato part time 50% di una delle Amministrazioni pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, D.Lgs. n. 165/2001 con inquadramento nella categoria
giuridica B3 del comparto Regioni – Autonomie Locali o categoria corrispondente, secondo le vigenti tabelle di equiparazione, di altro comparto a quella per la quale si concorre, con
qualifica di cantoniere;
2- essere in possesso del diploma di scuola media inferiore;
3- essere in possesso della patente di guida categoria B e C;
4- idoneità fisica incondizionata all’impiego;
5- non aver subito, negli ultimi cinque anni, procedimenti penali con sentenza passata in giudicato e non essere stati, nello stesso arco di tempo, oggetto di sanzioni disciplinari di grado superiore a quello della censura;
6- non avere procedimenti penali in corso;
7- non avere procedimenti disciplinari in corso;
8- essere in possesso della dichiarazione di disponibilità dell’Amministrazione di appartenenza a concedere la mobilità.
Articolo 2: presentazione delle domande
Le domande di partecipazione alla procedura di mobilità esterna, redatte in carta semplice secondo lo schema allegato al presente bando (Allegato 1), dovranno essere indirizzate e presentate a mano ovvero inviata per raccomandata a/r all’ufficio protocollo del Comune di Acquaviva Picena, via San Rocco n. 9, entro e non oltre le ore 12,00 del 24 ottobre 2016.
Per la presentazione tempestiva delle domande farà fede la data e l’ora di ricezione al protocollo dell’ente.
La presentazione della domanda è posta ad esclusivo rischio del mittente e non si terrà conto delle domande pervenute successivamente alla scadenza anche se integrative o sostitutive di domande già pervenute.
Sul fronte della busta contenente l’istanza dovrà essere riportata la dicitura “Procedura di mobilità per n. 2 posti CANTONIERE/ AUTISTA MACCHINE OPERATRICI”
Nella domanda i candidati dovranno dichiarare, sotto la propria responsabilità:
1- nome e cognome
2- luogo e data di nascita
3- residenza
4- ente di appartenenza, categoria giuridica ed economica, profilo professionale
5- di essere in possesso del diploma di scuola media inferiore
6- di essere in possesso della patente di guida categoria B e C, in corso di validità;
7- di possedere l’idoneità fisica incondizionata all’impiego;
8- di non aver subito, negli ultimi cinque anni, procedimenti penali con sentenza passata in
giudicato e non essere stati, nello stesso arco di tempo, oggetto di sanzioni disciplinari;
9- di non avere procedimenti penali in corso;
10- di non avere procedimenti disciplinari in corso;
11- di essere in possesso della dichiarazione di disponibilità dell’Amministrazione di appartenenza a concedere la mobilità
12- l’indirizzo al quale dovranno essere inviate le comunicazioni.
La mancata sottoscrizione della domanda e l’assenza anche di una sola delle succitate dichiarazioni, oltre che della fotocopia di un documento di identità in corso di validità comporta l’esclusione automatica dalla procedura di mobilità.
Articolo 3: documentazione da allegare alla domanda
Alla domanda di partecipazione alla mobilità esterna il concorrente dovrà allegare:
1- curriculum vitae datato e firmato, in carta libera;
2- copia in carta libera del titolo di studio richiesto all’art. 1, punto 2;
3- copia in carta libera delle patenti richieste all’art. 1 punto 3;
4- copia in carta libera di tutti i titoli di servizio e vari ritenuti rilevanti agli effetti della selezione;
5- dichiarazione di disponibilità dell’Amministrazione di appartenenza a concedere la mobilità;
6- fotocopia di un documento di identità in corso di validità (da allegare a pena di esclusione).
Ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 e s.m.i. è ammessa, in luogo della documentazione di cui ai punti precedenti, l’autocertificazione del possesso dei titoli sopra evidenziati da prodursi nel contesto della domanda. L’amministrazione ha la facoltà di chiedere in qualsiasi momento del procedimento di mobilità la documentazione definitiva.
L’Ente ha la facoltà di accertare d’ufficio la veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese dai candidati. Qualora in esito a tali controlli sia accertata la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, il dichiarante decade dagli eventuali benefici conseguenti i provvedimenti adottati sulla base delle dichiarazioni non veritiere, ferme restando le sanzioni penali previste dalla legge.

Scarica il bando completo

Allegati

Condividi
 Scritto da alle 02:58

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di profilazione di terze parti al fine di migliorare l'esperienza degli utenti e di inviare messaggi pubblicitari e informativi rispettando le preferenze dell'utente e le modalità descritte nell'informativa estesa nella quale puoi negare il consenso al loro utilizzo.
Proseguendo la navigazione accetti l'uso dei cookie. Leggi informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi