gen 282015
 

servizio civile

Scadenza :  23 febbraio 2015 alle ore 14.00

Tutte le domande devono pervenire all’ufficio protocollo del Comune di Ripatransone.

È indetto un bando per la selezione di n. 422 volontari, da avviare al servizio nel periodo marzo 2015 – aprile 2016 nei progetti di servizio civile per l’attuazione del programma europeo “Garanzia Giovani”, approvati dalla Regione Marche ai sensi dell’articolo 6, comma 2, della Legge Regionale 23 febbraio 2005, n. 15, con decreto del Dirigente n. 10|OSV/2014 e utilmente collocati in graduatoria.

La durata del servizio è di dodici mesi.
Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 433,80 euro lordi, pagabile su un conto corrente nominativo ordinario.
Progetti e posti disponibili
Le informazioni concernenti i progetti approvati, le relative sedi di attuazione, i posti disponibili, le attività nelle quali i volontari saranno impiegati, i servizi offerti dagli enti, le condizioni di espletamento del servizio, nonché gli aspetti organizzativi e gestionali, dovranno essere pubblicati sulla HOME PAGE dei siti internet degli enti titolari del progetto (per Acquaviva Picena l’Ente titolare è il Comune di Ripatransone).
Le predette informazioni potranno anche essere richieste direttamente agli enti che realizzano il progetto.
Requisiti e condizioni di ammissione
Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
– essere regolarmente residenti in Italia;
– giovani NEET (non impegnati in attività lavorativa e/o formazione e/o di studio) che hanno aderito a Garanzia Giovani (Fase 0 – D.G.R. 754/2014) e sottoscritto il Patto di Attivazione (Fase 1 – D.G.R. 754/2014) con uno dei Servizi competenti – GG individuati dalla Regione;
– non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore a un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti
riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda coloro:
– che hanno già prestato servizio civile regionale (L.R. 15/2005);
– che hanno già usufruito delle misure legate a Garanzia Giovani (Il Servizio Civile Regionale – Garanzia Giovani è compatibile solo con la Misura 1 della D.G.R. 754/2014.)

Non è possibile presentare domanda presso un ente in cui si è già prestato servizio civile nazionale o si siano avuti nell’anno precedente rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita.

Bando Servizio Civile Regionale su Garanzia Giovani

Allegati e modulo di domanda :

ModelloDomanda_Allegato3_4

Note Esplicative presentazione domanda

Progetto’ Minori…con trasporto!’

Allegato 1 sedi ‘Minori…con trasporto!’

Allegato 2 sedi ‘Minori…con trasporto!’

Progetto ‘Fai la cosa bella’

Allegato 1 sedi ‘Fai la cosa bella’

Allegato 2 sedi ‘Fai la cosa bella’

Condividi
gen 162015
 

L’articolo 4, comma 24, lettera b) della legge 28 giugno 2012, n.92, ha introdotto in via sperimentale, per il triennio 2013 – 2015, la possibilità per la madre lavoratrice di richiedere, al termine del congedo di maternità ed entro gli undici mesi successivi, in alternativa al congedo parentale, voucher per l’acquisto di servizi di baby sitting, ovvero un contributo per fare fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati, per un massimo di sei mesi.

Per tutte le  informazioni visita il sito Inps

Condividi
gen 132015
 

Con il Decreto n. 678/SIM del 29/12/2014 è stato approvato l’Avviso Pubblico “Interventi a supporto del re-inserimento di disoccupati over 30 attraverso l’attivazione di tirocini formativi”.
L’obiettivo dell’intervento è quello sostenere il re-inserimento nel mercato del lavoro di 472 soggetti disoccupati, ai sensi della normativa vigente, non percettori di ammortizzatore sociale o che lo percepiscano per un periodo residuo non superiore a due mesi, attraverso misure che prevedano il collegamento delle prestazioni di sostegno al reddito a comportamenti attivi per la ricerca di impiego, in particolare, attraverso l’attivazione di tirocini formativi ai sensi dell’art. 18 della Legge Regionale n. 2/05 e dell’art. 15, comma 2 della DGR n. 1134/2013.
Il numero dei tirocini verrà ripartito su base provinciale :
Ancona 104
Ascoli Piceno 90
Fermo 70
Macerata 104
Pesaro – Urbino 104
TOTALE 472

Beneficiari : soggetti che alla data di presentazione della domanda di partecipazione siano in possesso dei seguenti requisiti:
a. aver compiuto 30 anni di età;
b. essere residenti nella Regione Marche da almeno un anno;
c. essere disoccupati da almeno 12 mesi, ai sensi del D.lgs. 297/02 e ss.mm;
d. non godere di nessun tipo di ammortizzatore sociale o che lo percepiscano per un periodo
residuo non superiore a due mesi;
e. non risultare titolare di impresa, anche se inattiva;
f. avere un’anzianità lavorativa di almeno 2 anni ( intendendo per anno lavorativo quello in cui il richiedente abbia avuto un contratto di lavoro subordinato, parasubordinato o autonomo per un periodo complessivamente superiore a 6 mesi) per i soggetti di età inferiore a 40 anni
e di almeno 5 anni per coloro che hanno età pari o superiore a 40 anni;
g. avere una certificazione dell’ Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), riferita all’anno 2013, del proprio nucleo familiare, non superiore a € 12.000,00, ovvero “attualizzato” con le modalità di abbattimento di seguito indicati:
 detrazione dalla certificazione ISEE di una somma pari ad euro 500,00 per ogni mese
antecedente la consegna della domanda di partecipazione (All. A2), in cui il richiedente
si è trovato nella condizione di assenza di redditi da lavoro dipendente e/o autonomo,
per un periodo massimo di 12 mesi, corrispondente ad un importo complessivo
detraibile pari a 6.000 euro;
h. non aver beneficiato di un tirocinio di reinserimento lavorativo ai sensi del DDPF n.
243/SIM del 13/06/2014: Azione di Sistema Welfare to Work per le politiche di reimpiego
2012 – 2014: Approvazione avviso pubblico per interventi a supporto del re-inserimento di disoccupati over 45 attraverso l’attuazione di tirocini formativi.
Inoltre, per quanto riguarda la prevista certificazione ISEE, a seguito di quanto previsto dal DPCM n. 159/2013, dal 1 gennaio 2015 è entrata in vigore la nuova disciplina in materia. In considerazione di ciò, si fa presente che le dichiarazioni rilasciate ai fini ISEE con la precedente normativa non sono più utilizzabili ai fini delle nuove prestazioni. Di conseguenza, per poter presentare domanda di partecipazione al presente Avviso Pubblico, tutti gli interessati dovranno procurarsi preventivamente la prevista certificazione ISEE rilasciata sulla base della nuova normativa.

I soggetti ospitanti potranno essere imprese e studi professionali con i quali gli interessati risulteranno non avere rapporto di parentela.

Le domande di partecipazione potranno essere presentate dagli interessati presso i Centri per l’Impiego competenti a partire dal giorno giovedì 15 gennaio 2015 e fino alla data del 20 marzo 2015, salvo esaurimento dei fondi previsti.

Scarica l’avviso pubblico Tirocini over 30

Scarica la modulistica :  Allegato A1 – Allegato A2 – Allegato A3 – Allegato A4

 

Allegati

Condividi
gen 122015
 

Il progetto “Qui ci sono dentro anch’io! The Territory of Marche Region”,  finanziato dalla Regione Marche, prevede un corso gratuito di formazione della durata di 80 ore in “Video Editing, Audio Editing e Multimedia Publishing” rivolto a 20 ragazzi tra i 16 e i 35 anni, disoccupati o inoccupati, residenti nei Comuni di Acquaviva Picena, Appignano del Tronto, Castignano, Castorano, Colli del Tronto, Cossignano, Offida, Ripatransone.

Il corso terminerà con la produzione di uno spot di promozione turistica e culturale del Piceno che sarà trasmesso la prossima estate sui canali di TVP Marche e che girerà anche in rete.

Le domande di iscrizione vanno inviate entro il

31 gennaio 2015

al seguente indirizzo :
segreteria@comune.offida.ap.it

Scarica  la scheda di adesione

Allegati

Condividi

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di profilazione di terze parti al fine di migliorare l'esperienza degli utenti e di inviare messaggi pubblicitari e informativi rispettando le preferenze dell'utente e le modalità descritte nell'informativa estesa nella quale puoi negare il consenso al loro utilizzo.
Proseguendo la navigazione accetti l'uso dei cookie. Leggi informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi