feb 012015
 

Fabio Salvatore-040215Il prossimo 4 febbraio alle 20.45 sarà presentato al Teatro comunale di Monsampolo del Tronto il libro “Ho conosciuto il dolore”, alla presenza dell’autore Fabio Salvatore.

L’evento, a ingresso gratuito, è a cura del “Circolo culturale ricreativo monsampolese 1990″ e dell’associazione culturale “Ascoltiamo” ed è patrocinato dai Comuni di Monsampolo del Tronto, Acquaviva Picena, Monteprandone e Spinetoli.

Share on FacebookShare on Twitter+1Pin it on PinterestShare on LinkedIn
 Scritto da alle 00:25
gen 282015
 

Scadenza :  23 febbraio 2015 alle ore 14.00

Tutte le domande devono pervenire all’ufficio protocollo del Comune di Ripatransone.

È indetto un bando per la selezione di n. 422 volontari, da avviare al servizio nel periodo marzo 2015 – aprile 2016 nei progetti di servizio civile per l’attuazione del programma europeo “Garanzia Giovani”, approvati dalla Regione Marche ai sensi dell’articolo 6, comma 2, della Legge Regionale 23 febbraio 2005, n. 15, con decreto del Dirigente n. 10|OSV/2014 e utilmente collocati in graduatoria.

La durata del servizio è di dodici mesi.
Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 433,80 euro lordi, pagabile su un conto corrente nominativo ordinario.
Progetti e posti disponibili
Le informazioni concernenti i progetti approvati, le relative sedi di attuazione, i posti disponibili, le attività nelle quali i volontari saranno impiegati, i servizi offerti dagli enti, le condizioni di espletamento del servizio, nonché gli aspetti organizzativi e gestionali, dovranno essere pubblicati sulla HOME PAGE dei siti internet degli enti titolari del progetto (per Acquaviva Picena l’Ente titolare è il Comune di Ripatransone).
Le predette informazioni potranno anche essere richieste direttamente agli enti che realizzano il progetto.
Requisiti e condizioni di ammissione
Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
- essere regolarmente residenti in Italia;
- giovani NEET (non impegnati in attività lavorativa e/o formazione e/o di studio) che hanno aderito a Garanzia Giovani (Fase 0 – D.G.R. 754/2014) e sottoscritto il Patto di Attivazione (Fase 1 – D.G.R. 754/2014) con uno dei Servizi competenti – GG individuati dalla Regione;
- non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore a un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti
riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda coloro:
- che hanno già prestato servizio civile regionale (L.R. 15/2005);
- che hanno già usufruito delle misure legate a Garanzia Giovani (Il Servizio Civile Regionale – Garanzia Giovani è compatibile solo con la Misura 1 della D.G.R. 754/2014.)

Non è possibile presentare domanda presso un ente in cui si è già prestato servizio civile nazionale o si siano avuti nell’anno precedente rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita.

Bando Servizio Civile Regionale su Garanzia Giovani

Allegati e modulo di domanda :

ModelloDomanda_Allegato3_4

Note Esplicative presentazione domanda

Progetto’ Minori…con trasporto!’

Allegato 1 sedi ‘Minori…con trasporto!’

Allegato 2 sedi ‘Minori…con trasporto!’

Progetto ‘Fai la cosa bella’

Allegato 1 sedi ‘Fai la cosa bella’

Allegato 2 sedi ‘Fai la cosa bella’

Share on FacebookShare on Twitter+1Pin it on PinterestShare on LinkedIn
gen 162015
 

in-india-locandinaSabato 24 gennaio 2015, ore 16:30, presso la Biblioteca Comunale (Via Marziale n. 34), verrà presentato il libro “In India” di Raffaella Milandri.
Un libro per tutte le donne, sempre più numerose, che viaggiano sole e per tutti i viaggiatori che amano l’India o vogliono conoscerla, evitando il turismo di massa.

PROGRAMMA

Saluti delle autorità:
- Pierpaolo Rosetti (Sindaco di Acquaviva Picena)
- Rossi Elisabetta (Assessore al turismo e alla cultura)
Presenta: Maria Elena Mentili
Autrice: Raffaella Milandri
Coordina: Mimmo Minuto
Ingresso libero.

Share on FacebookShare on Twitter+1Pin it on PinterestShare on LinkedIn
 Scritto da alle 20:04
gen 162015
 

L’articolo 4, comma 24, lettera b) della legge 28 giugno 2012, n.92, ha introdotto in via sperimentale, per il triennio 2013 – 2015, la possibilità per la madre lavoratrice di richiedere, al termine del congedo di maternità ed entro gli undici mesi successivi, in alternativa al congedo parentale, voucher per l’acquisto di servizi di baby sitting, ovvero un contributo per fare fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati, per un massimo di sei mesi.

Per tutte le  informazioni visita il sito Inps

Share on FacebookShare on Twitter+1Pin it on PinterestShare on LinkedIn