apr 212015
 

Il Servizio Civile Regionale su Garanzia Giovani ha come obiettivo la diffusione del valore politico e culturale del Servizio Civile e la crescita delle opportunità di partecipazione dei giovani NEET, che hanno aderito a Garanzia Giovani, a un servizio per la collettività nella logica della solidarietà attraverso il coinvolgimento degli enti pubblici e dei soggetti privati interessati.

I progetti presentati dal Comune di Ripatransone, in partenariato con i Comuni di Acquaviva Picena, Appignano del Tronto, Carassai, Castel di Lama, Castignano, Castorano, Colli del Tronto, Cossignano, Cupra Marittima, Grottammare,  Massignano, Monsampolo del Tronto, Montalto Marche, Monteprandone, Offida, San Benedetto del Tronto e Spinetoli, e approvati dalla Regione Marche, per un totale di n. 30 volontari, sono stati i seguenti:

  1. Progetto: Assistenza minori, titolo “Minori…con trasporto! ”: n° volontari richiesti 14
  2. Progetto: Patrimonio Artistico e Culturale: “Fai la cosa bella”: n° volontari richiesti 16

In allegato la Graduatoria SCR/GG 2015 e l’elenco non idonei

Share on FacebookShare on Twitter+1Pin it on PinterestShare on LinkedIn

Allegati

apr 202015
 

Ancora un appuntamento con la “Camminata del Patrono”, iniziativa promossa dall’U.S. Acli Marche che abbina da un lato la promozione dell’attività fisica e del proprio benessere interiore e dall’altro la conoscenza del territorio, di usi, tradizioni.
Domenica 26 aprile, alle ore 16, sarà la volta della “Camminata per San Giorgio” che si svolgerà partendo dall’omonima chiesa sita nella Contrada Forola di Acquaviva Picena dove avranno luogo i festeggiamenti per il patrono San Giorgio.

Già nell’anno 2013 l’U.S. Acli Marche ha promosso le camminate per San Benedetto Martire e per San Giacomo della Marca, camminate che poi nel 2014 si sono ripetute ed anzi si sono incrementate visto che in onore dei patroni San Pio X (Spinetoli), San Nicolò (Acquaviva) e Cuore Immacolato di Maria di Ascoli Piceno sono state organizzate iniziative similari.

Anche nel 2015, dopo la “Camminata dei Santi Mauro e Benedetto” a Monsampolo del Tronto dello scorso gennaio, saranno riproposte le iniziative già svoltesi nel 2014 ma ne sono in programma alcune nuove come quella in onore di San Tommaso Becket a Montedinove il 7 giugno e quella del 26 aprile a San Giorgio di Acquaviva Picena.
“D’altronde – dicono i dirigenti dell’U.S. Acli Marche – sin dall’antichità i cristiani hanno indicato e praticato le attività sportive come ginnastica per il corpo e per lo spirito come sostiene il gesuita Patrick Kelly in un recente articolo pubblicato su Civiltà Cattolica, o come ha sostenuto San Giovanni Paolo II che ha definito gli sport come una ginnastica del corpo e dello spirito”.
L’iniziativa del 26 aprile ad Acquaviva Picena è gratuita e consiste in una camminata della durata di circa un’ora senza tempi prefissati e senza necessità di avere una andatura particolarmente elevate, non ci saranno infatti classifiche né vincitori.

Per ulteriori informazioni sulla “Camminata per San Giorgio” si può telefonare al numero 3495711408

Unione Sportiva Acli – Comitato Regionale Marche
Via Urbisaglia 3/c 63100 Ascoli Piceno
Telefono 0736/41584 Fax 0736/347200 email: marche.usacli@acli.it

Share on FacebookShare on Twitter+1Pin it on PinterestShare on LinkedIn
apr 202015
 

Lo scorso 16 marzo è stato pubblicato il Bando 2015 del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, che darà la possibilità ad oltre 30.000 giovani dai 18 ai 29 anni di età (non compiuti) di svolgere un anno di Servizio Civile, in Italia o all’Estero.
Anche CVM – Comunità Volontari per il Mondo – offre quest’opportunità ai giovani, mettendo a disposizione 13 posti: 6 in Italia (Porto San Giorgio e Ancona) e 7 all’Estero (Etiopia e Tanzania).
Prendere parte al Servizio Civile vuol dire trovarsi di fronte ad un’importante esperienza formativa e di crescita personale che dà la possibilità di maturare un proprio senso civico, di mettersi a servizio dell’altro, di contribuire – a livello nazionale e internazionale – a sviluppare processi di coesione sociale e di impegno civile.
Svolgere il Servizio Civile con CVM aiuterà i giovani a comprendere cosa vuol dire essere Cittadini Attivi e permetterà loro di dimostrare il proprio valore, dando la possibilità di impegnarsi concretamente e responsabilmente nella realizzazione dei progetti e delle attività che quotidianamente portiamo avanti.

Per informazioni :

Mara Fileni

CVM – Comunità Volontari per il Mondo
Via delle Regioni, 6
63822 Porto San Giorgio (FM)
Tel e Fax 0734 674832
email: cvm.comunicazione@gmail.com

Share on FacebookShare on Twitter+1Pin it on PinterestShare on LinkedIn
apr 152015
 

Grazie a una donazione di quasi 2000 comics,  sabato 18 aprile alle ore 16.30 presso la sede della Biblioteca Comunale (Via Marziale n. 34)  si inaugura ad Acquaviva Picena la sezione fumetti della Biblioteca Comunale, che annovera diverse collezioni di pregio inclusa quella dei Classici Disney, che parte dagli anni ’70, a quella di Dylan Dog, in cui spicca il famoso numero 1, ricercatissimo dagli appassionati. La importante donazione arriva da Raffaella Milandri, nota scrittrice e viaggiatrice.

Dice la Milandri: ” Proprio grazie ai fumetti bonelliani, alla filosofia bonelliana, ho sviluppato e realizzato i miei Sogni: sono diventata una viaggiatrice solitaria, una fotografa umanitaria, ho lottato per i diritti dei popoli indigeni. Tex Willer, Zagor e Mister No, fin da bambina, hanno nutrito i miei sogni d’avventura, e alimentato i miei principi di giustizia. “Scrisse la Milandri al grande Sergio Bonelli prima della sua scomparsa: “Sergio, Le scrivo con una gratitudine immensa. Mi spiace che oggi tanti bambini trascurino i Suoi fumetti per i videogiochi. E che perdano quello che io ho avuto la fortuna di apprendere.” La coerenza e il senso di giustizia estrema dei personaggi bonelliani sono infatti le fondamenta di un mondo romantico dove i personaggi si muovono su binari di eroica e nobile avventura, e gli ideali trionfano. Sull’Almanacco di Tex 2015, la Bonelli ha dedicato uno speciale di 5 pagine alla “eroina” Milandri. La sezione fumetti della biblioteca sarà dedicata a Giuseppe Milandri, “Pino”: “Fin da piccola leggevo i Tex e Zagor di mio padre, e grazie a lui ho iniziato una collezione che, anche dopo questa donazione, conta ancora migliaia di fumetti. Ma non voglio tenerli per me. Voglio condividerla con tutti.” Chiediamo alla Milandri perchè la sua donazione sia andata proprio al Comune di Acquaviva Picena. “Acquaviva è il luogo giusto, perchè è molto sensibile alla letteratura disegnata, è stata teatro per tanti anni di importanti manifestazioni sul mondo artistico e comunicativo dei fumetti. Inoltre, mia madre Caterina ha insegnato educazione artistica proprio qui, negli anni ’70.”

Tra i fumetti, la presenza bonelliana include Dylan Dog, Nick Raider, Dampyr, Tex, Martin Mystere e Brendon. Walt Disney, con Topolino, Paperino & Co, è presente con oltre 600 fumetti. In futuro, è previsto un ampliamento della sezione fumetti con una nuova donazione della Milandri.
L’inaugurazione sarà sabato 18 aprile alle ore 16.30 presso la sede della Biblioteca Comunale (Via Marziale n. 34), interverranno il celebre disegnatore Gianluigi Capriotti (già docente di comunicazione visuale presso l’Istituto Europeo di Design di Roma), l’Amministrazione comunale di Acquaviva Picena, tra cui il Sindaco Pierpaolo Rosetti e l’Assessore al Turismo e alla Cultura Elisabetta Rossi, la quale dichiara “Con la donazione della Sig.ra Milandri e la relativa inaugurazione della Sezione fumetti aggiungiamo un nuovo importante risultato al duro lavoro svolto sinora dall’Amministrazione comunale, in sinergia con la Dott.ssa Margherita Verdecchia e con l’Associazione Laboratorio Terraviva, per dar luce alla nostra Biblioteca Comunale e renderla un luogo comune sempre più frequentato dai nostri concittadini e dagli interessati, in particolar modo tale donazione ci consentirà di allargare il pubblico dei fruitori sino ad arrivare ai giovanissimi”.

Il fumetto

Considerato una forma espressiva per l’infanzia, in questi anni il fumetto si è finalmente conquistato una posizione di rilievo tra i più importanti fenomeni letterari del XX secolo ed è stato riconosciuto come una delle più moderne arti visuali. Attualmente in Italia il fumetto vive una delle migliori stagioni della sua storia creativa e produttiva, parallelamente a quanto avviene nel resto del mondo. Ogni mese si susseguono nuove uscite, ristampe, vengono riscoperte opere del passato e si affacciano sulla scena nuovi giovani di talento.
Di contro a tale e tanta ricchezza culturale ed artistica ciò che preoccupa è la scarsa conoscenza da parte sia delle giovanissime generazioni, sia del grande pubblico, che vive il fumetto come un linguaggio di nicchia.
Certo l’estinzione del fumetto, come potrebbe essere per il cinema o la letteratura, comporterebbe un impoverimento nella nostra visione e interpretazione del mondo stesso. Sembra quindi necessario per il fumetto inteso anche come arte e comunicazione, creare occasioni in cui si faccia storia e didattica, ritrovando radici e divulando a chi lo conosce poco uno strumento così ricco di ascendenze culturali e valenze educative.

Share on FacebookShare on Twitter+1Pin it on PinterestShare on LinkedIn
apr 152015
 

Il Comune di Ascoli Piceno, in qualità di Partner del progetto denominato “GIRA. GIovani storytelleR urbAni”, ha pubblicato l’avviso di selezione rivolto a 10 giovani dai 20 ai 35 anni che avranno l’opportunità di partecipare al Laboratorio per facilitatori di percorsi di digital storytelling.

L’Avviso si inserisce nell’ambito del progetto “GIRA. GIovani storytelleR urbAni”, realizzato dalla Provincia di Ascoli Piceno (capofila) in partenariato con il Comune di Ascoli Piceno, Melting Pro, Laboratorio per la cultura, Consorzio Universitario Piceno, Dimensione Ascoli. Il progetto è co‐finanziato nell’ambito dell’iniziativa BE@CTIVE promossa dall’Unione delle Province d’Italia (UPI) e finanziata dall’Agenzia Nazionale Giovani (ANG).

Per scaricare l’avviso e avere ulteriori informazioni cliccare il link di seguito riportato
http://www.comuneap.gov.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/8350

Scarica :
1. Avviso pubblico
2. Locandina

Share on FacebookShare on Twitter+1Pin it on PinterestShare on LinkedIn

Allegati